UNESCO VALLE CAMONICA

Ricerca commissionata dal sito Unesco Valle Camonica sulle applicazioni e sul valore immateriale ad esso legato dell'iconografia delle incisioni rupestri camune nella comunicazione istituzionale, aziendale e nei prodotti presenti sul mercato.

I segni e i simboli che appartengono all’antica tradizione della Valle Camonica sono stati utilizzati nella storia per rappresentare l’identità del territorio, le istituzioni e le
associazioni locali ma anche prodotti e servizi offerti dalle imprese camune.
Il rapporto tra le iconografie delle incisioni rupestri, dal 1979 patrimonio dell’Unesco, e le attività sul territorio sono nati spontaneamente e si sono sviluppati nel corso degli anni; oggi si possono riscontrare nel mercato e nella valle numerose applicazioni “creative” dei segni grafici appartenenti all’arte rupestre.
Con questa ricerca si intende svolgere un’indagine sul campo, che miri a mappare i diversi utilizzi dei simboli “camuni” in differenti ambiti, da quelli istituzionali fino a marchi commerciali, mostrando casi di eccellenza che hanno usato questa leva per accrescere la propria competitività nel mercato.
Da questa catalogazione verranno analizzati i nessi e le motivazioni delle scelte visuali e di marketing, formulando considerazioni di come la storia entra nel contemporaneo comunicando un valore aggiunto insito nelle tradizioni e nell’eredità culturale.

Cliente / client: Unesco Valle Camonica
Anno / year: 2013
Luogo / place: Breno / Italy

Partners: Comunità Montana di Valle Camonica, Distretto Culturale Valle Camonica    

Download