LOHA SILPHI

Nella regione indiana del Bastar, territorio ricco di antiche tradizioni, il ferro battuto è una delle tecniche artigianali d’eccellenza. A collaborare con Whomade sono gli artigiani di Saathi, organizzazione per lo sviluppo locale, e in particolare Miri Vishwakarma nel suo workshop all’ombra di una grande chioma di mango. I prodotti “Loha Silphi” nascono dalla volontà di superare i limiti fisici del ferro a partire dal momento in cui, resa malleabile dal calore della fornace, la lastra viene battuta e forgiata a mano. La collezione, pur mantenendo una sua caratteristica ruvidità nella finitura, sviluppa un linguaggio formale plastico che sembra sciogliere la durezza fisica del materiale, deformando la lastra metallica in intrecci, trame e sublimi contorsioni.


Cliente / client: Saathi
Anno / year: 2006
Luogo / place: Bastar / India

Partners: DCH, Incredible India

Download